Assicurazione Condominiale: come funziona?

Se si è il proprietario di un intero stabili o se si vivi in un condomino insieme ad altre numerose famiglie, la miglior cosa da fare è quella di stipulare un’assicurazione condominiale, chiamata anche Polizza Globale Fabbricati, così da poter tutelare al meglio l’intero complesso.

Con questa particolare polizza si avrà una copertura speciale, che garantisce la tutela delle parti in comune dell’edificio, da eventuali danni.

Con parti comuni, in questo caso, si intenderanno le scale, i pianerottoli, gli androni di accesso, i cancelli che portano alle autorimesse condominiali e diverse altre strutture poste all’interno del condominio o che lo separino dal suolo pubblico.
Solitamente, quando si decide di tutelare il proprio stabile abitativo, si opta per un’assicurazione multi rischio, cioè, al cui interno, si articolano tante altre polizze.
Saranno i condomini a scegliere quelle che si mostreranno maggiormente utili, sulla base delle proprie supposizione. Tuttavia per la maggiore, vengono solitamente attivate, quelle Incendio, di Responsabilità Civile e infine quelle Danni da Acqua.

Pacchetto Polizza Globale Fabbricati.
Come si diceva, al fine di tutelare al meglio un determinato complesso, le compagnie assicurative hanno creato un pacchetto articolato, all’interno del quale sono previste più polizze assicurative.

Saranno i condomini a decidere comunemente se attivarlo tutto insieme, oppure se scegliere solo alcune specifiche coperture, sulla base delle loro esigenze. Tuttavia, tra le polizze attivabile, tre sono quelle che vanno per la maggiore.

La prima è la polizza Incendio, che si estende ad eventuali esplosioni, fulmini, caduta di velivoli, collasso di ascensori o urto contro il fabbricato di auto o altri veicoli.

La secondo è quella della Responsabilità Civile, che copre i danni causati a terze persone in conseguenza di un fatto accidentale che si verifica o che venga provocato dal prefabbricato stesso, come ad esempio la caduta di una tegola, il distacco di una grondaia e così via.
Ed, infine la terza, Danni da acqua che tutela i condomini dalla rottura accidentali degli impianti idrici dello stabile, che causano spargimento d’acqua.

E’ obbligatorio attivare l’assicurazione sul condominio?
L’attivazione o meno della suddetta polizza è a totale discrezione dei condomini, che decideranno sulla base di quanto riportato dal loro regolamento condominiale.
Nell’ordinamento italiano, infatti, non è riportata alcuna norma che obbliga in tal senso.

Diciamo, allora, che la sottoscrizione della Polizza Globale Fabbricati viene fatta sulla base del buon senso e sulle necessità dei condomini, che dovranno decidere attraverso una votazione, secondo quanto emanato nella sentenza della Corte di Cassazione, numero 15872 del 6 luglio 2010.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *